Doctor

Ottieni il massimo 
dalla visita con il tuo medico

Il tuo team di specialisti è a tua disposizione. Nella maggior parte dei casi questo significa fornire i farmaci giusti, le opzioni di trattamento, i check-up e le conoscenze mediche, ma il loro supporto non si limita alle sole cose fisiche. 

Il personale medico può aiutarti anche a fare in modo che le tue speranze e i tuoi sogni diventino realtà, fornendoti consigli e opzioni terapeutiche su misura. Possono supportarti nell’ottenere quel lavoro che sognavi, entrare nella squadra sportiva di cui volevi far parte fin da bambino, o addirittura realizzare il progetto di quel viaggio escursionistico di tre mesi. Ecco perché è importante coinvolgerli riguardo le tue ambizioni e avere con loro un dialogo aperto e regolare in merito al tuo trattamento. 

grid3x2liberate-life_TB_EWC

text

Cose (non mediche) da discutere con il tuo dottore

 

Per ottenere il massimo dalla tua vita, puoi iniziare a esplorare le opzioni e le possibili barriere con l’aiuto del team di specialisti che ti segue. Ecco alcuni spunti di conversazione per iniziare:

Un obiettivo che vuoi raggiungere: hai un sogno? Qualcosa a cui stai lavorando, o a cui vuoi lavorare? Potrebbe essere qualsiasi cosa, dal candidarsi per una posizione lavorativa allo scalare il monte Everest. Parla dei tuoi obiettivi con il tuo medico. Potrà aiutarti con gli aspetti più pratici della cosa, in modo che tu possa concentrarti sulla parte più entusiasmante.

Qualcosa di cui sei preoccupato: forse hai difficoltà anche ad avere delle ambizioni, perché c'è qualcosa che ti ostacola. Parla con il tuo medico di qualunque cosa senti che stia bloccando il tuo percorso: sarà in grado di aiutarti ad abbattere ogni barriera e a farti vedere quel sogno nella sua interezza.

Il tuo piano a 5 anni: discuti con il team di dove ti vedi tra 5 anni (o due, o dieci) da oggi. Pensa in termini di studio, lavoro, viaggio, relazioni, sport e qualunque altra cosa trovi rilevante. Insieme e con il suo aiuto, potete creare una strategia per raggiungere il traguardo. 

Chiedi quali opzioni hai: forse non vuoi scalare una montagna o attraversare l’Asia con lo zaino in spalla, ma ciò non significa che non dovresti valutare le tue opzioni in termini di trattamento. Chissà, potrebbe esserci un’opzione che potrebbe renderti la vita quotidiana più facile, o darti più tempo per fare le cose che ami fare a casa.

Vuoi saperne di più sull’emofilia?
 

Sai cos’è un Liberator?
Conoscine uno qui!

Ottieni il massimo 
dalla visita con il tuo medico

Il tuo team di specialisti è a tua disposizione. Nella maggior parte dei casi questo significa fornire i farmaci giusti, le opzioni di trattamento, i check-up e le conoscenze mediche, ma il loro supporto non si limita alle sole cose fisiche. 

Il personale medico può aiutarti anche a fare in modo che le tue speranze e i tuoi sogni diventino realtà, fornendoti consigli e opzioni terapeutiche su misura. Possono supportarti nell’ottenere quel lavoro che sognavi, entrare nella squadra sportiva di cui volevi far parte fin da bambino, o addirittura realizzare il progetto di quel viaggio escursionistico di tre mesi. Ecco perché è importante coinvolgerli riguardo le tue ambizioni e avere con loro un dialogo aperto e regolare in merito al tuo trattamento. 

grid3x2liberate-life_TB_EWC

text

Cose (non mediche) da discutere con il tuo dottore

 

Per ottenere il massimo dalla tua vita, puoi iniziare a esplorare le opzioni e le possibili barriere con l’aiuto del team di specialisti che ti segue. Ecco alcuni spunti di conversazione per iniziare:

Un obiettivo che vuoi raggiungere: hai un sogno? Qualcosa a cui stai lavorando, o a cui vuoi lavorare? Potrebbe essere qualsiasi cosa, dal candidarsi per una posizione lavorativa allo scalare il monte Everest. Parla dei tuoi obiettivi con il tuo medico. Potrà aiutarti con gli aspetti più pratici della cosa, in modo che tu possa concentrarti sulla parte più entusiasmante.

Qualcosa di cui sei preoccupato: forse hai difficoltà anche ad avere delle ambizioni, perché c'è qualcosa che ti ostacola. Parla con il tuo medico di qualunque cosa senti che stia bloccando il tuo percorso: sarà in grado di aiutarti ad abbattere ogni barriera e a farti vedere quel sogno nella sua interezza.

Il tuo piano a 5 anni: discuti con il team di dove ti vedi tra 5 anni (o due, o dieci) da oggi. Pensa in termini di studio, lavoro, viaggio, relazioni, sport e qualunque altra cosa trovi rilevante. Insieme e con il suo aiuto, potete creare una strategia per raggiungere il traguardo. 

Chiedi quali opzioni hai: forse non vuoi scalare una montagna o attraversare l’Asia con lo zaino in spalla, ma ciò non significa che non dovresti valutare le tue opzioni in termini di trattamento. Chissà, potrebbe esserci un’opzione che potrebbe renderti la vita quotidiana più facile, o darti più tempo per fare le cose che ami fare a casa.

Vuoi saperne di più sull’emofilia?
 

Sai cos’è un Liberator?
Conoscine uno qui!